Significato e Origini

SIGNIFICATO

Micoterapia significa “terapia con i funghi medicinali” e ha origine nella medicina tradizionale cinese: è una tecnica olistica che utilizza i funghi medicinali per trattare o prevenire la formazione di diverse patologie. Lo studio dell’eziologia di una malattia è indispensabile, in questa pratica, per andare ad intervenire sulle cause che portano allo sviluppo del problema e non sul problema stesso.

Per diversi motivi l’attuale alimentazione non garantisce l’apporto dei nutrienti necessari e ne fornisce in eccesso di quelli dannosi. Indi per cui, a causa della nostra scarsa attenzione a cosa e a quanto mangiamo il risultato è che alle cellule del nostro organismo pervengono meno nutrienti di quanto ne abbiamo bisogno creando carenze, che notiamo solo all’insorgere di gravi disturbi.

La nostra alimentazione moderna è ricca di elementi che dovrebbero essere eliminati (Colesterolo, Grassi, Zucchero, Alcool, Conservanti, Proteine animali e Sale) e carente di molti altri indispensabili al nostro organismo (Acqua, Fibre, Vitamine, Sali minerali, Erbe officinali, Aminoacidi essenziali e Proteine vegetali)

Appare evidente che oggi è difficile riuscire a fornire al nostro organismo tutte le sostanze di cui ha bisogno tramite la sola alimentazione, che al contrario ne apporta di dannose. Pertanto il nostro orientamento è verso un’ineccepibile necessità di una corretta nutrizione e un miglioramento del nostro stile di vita proprio attraverso la micoterapia.

ORIGINI

In Asia i funghi medicinali sono impiegati con successo già da millenni per la prevenzione e il trattamento di numerose patologie. L’utilità di questi nutraceutici risiede nel fatto che possono essere impiegati molto efficacemente come adiuvanti nella cura di malattie croniche gravi e come sistema di prevenzione.

I principi della medicina tradizionale cinese hanno origine nel taoismo, antica religione in cui il praticante si sforza di seguire la giusta via, o Tao, per trovare il proprio posto nell’universo. I taoisti credono che quest’ultimo sia animato da un’ energia vitale chiamata Qi, che comprende due polarità opposte, yin e yang, complementari tra loro e in costante interazione.
Nessuna malattia ha una causa, secondo la medicina tradizionale cinese, ma tutte sono dovute a una configurazione sfavorevole delle forze yin-yang nel corpo.
La medicina tradizionale cinese comprende quattro modi diversi di curare i malati:

  • L’agopuntura, il trattamento che consiste nell’inserire aghi sui meridiani del corpo.
  • La Moxibustione, vale a dire l’applicazione di una sostanza ardente sui punti dell’agopuntura.
  • La Medicina erboristica , che prevede la prescrizione di erbe e combinazione di erbe, inclusi i funghi, per curare il corpo e riportarlo in equilibrio.
  • La Digitopressione , che comporta il messaggio e la manipolazione dei punti sui meridiani del corpo.