Cumino Nero

semi di cumino sono derivati dall’omonima pianta appartenente alla famiglia delle Apiaceae, originaria dell’area del Mediterraneo Orientale e dell’India. Essi vengono ricavati dai suoi frutti dopo l’essiccazioni e vengono utilizzati nella tradizione alimentare tipica di diverse culture, sia sotto la forma di semi interi che di spezia macinata.

Proprieta’ del cumino

Il cumino è considerato come una spezia particolarmente ricca di ferro.

Riguardo al cumino è possibile reperire numerosi studi scientifici, che si sono occupati di verificarne le proprietà benefiche di applicazione in caso di diabete, nella riduzione di colesterolo e trigliceridi, per il miglioramento della risposta immunitaria e nel contrastare l’osteoporosi.

Al cumino inoltre è stato attribuito un elevato contenuto di antiossidanti, può essere annoverato tra gli alimenti a cui ricorrere per la disintossicazione naturale dell’organismo, insieme ad altre spezie utili in proposito, come zenzero, cannella, semi di finocchio, curcuma e pepe nero.

Il cumino contribuisce ad aiutare l’organismo nell’assorbimento degli elementi nutritivi, migliora la digestione e stimola le difese immunitarie.

I semi di cumino vengono considerati una spezia dal potere riscaldante, adatta ad essere utilizzata durante la stagione invernale. Il consumo di semi di cumino viene considerato utile per contrastare i gonfiori addominali. Al cumino sono state, infine, riconosciute, proprietà calmanti e sedative.

Usi del cumino

In India il cumino è parte da millenni della preparazione di numerose pietanze e condimenti a base di spezie, come il curry e i masala.

Viene utilizzato nella preparazione di zuppe e salse aromatiche. I semi di cumino sono impiegati soprattutto come spezia e come condimento nelle cucine di Asia Meridionale, America Latina e Africa del Nord.

In Francia il cumino è parte della preparazione di una tipologia di pane tradizionale. Inoltre i semi di cumino vengono impiegati per la preparazione di salse piccanti sia in Messico che in Brasile.

Il cumino è ottimo per essere utilizzato come condimento per le patate e nella preparazione casalinga del brodo. Rappresenta inoltre un ingrediente dall’aroma inconfondibile nella preparazione di marinature a base di olio extravergine d’oliva o di salsa di soia. I semi di cumino rappresentano inoltre uno degli ingredienti considerati indispensabili nella preparazione dei falafel di ceci secondo la ricetta tradizionale.

Al fine di essere utilizzati come condimento sulle verdure, i semi di cumino possono essere leggermente tostati in padella in olio d’oliva, in modo da esaltarne l’aroma. Un semplice condimento a base di semi di cumino può essere preparato pestando gli stessi insieme a del sale grosso integrale o rosa e mescolando il tutto con del succo di limone.

Tisane a base di cumino possono trovare impiego al fine di migliorare la digestione e per favorire l’eliminazione dei gas intestinali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *